Puglia: sindacato giornalai, serve percorso innovazione

143 Visite
“Custodiamo le edicole” e’ il progetto presentato dal sindacato autonomo giornalai nel corso della audizione nella I commissione del Consiglio regionale pugliese. Un grido di allarme della categoria che il vicepresidente nazionale dello Snag, Renato Russo, e Antonio Losappio rappresentante regionale dei giornalai, hanno lanciato ai componenti della Commissione. La continua riduzione delle vendite della carta stampata aggravata anche dalla pandemia rendono necessario, secondo gli esponenti del sindacato giornalai, un percorso di innovazione e ammodernamento tecnologico, allo scopo di individuare fonti integrative di ricavi, offrendo nuovi beni e servizi al pubblico, accrescendo cosi’ il cosiddetto traffico di potenziali clienti. “Le edicole sono un presidio per le comunita’ dove i cittadini possono trovare insieme ai giornali, con una informazione particolarmente attenta al territorio e alla comunita’, sempre piu’ servizi, sia pubblici che privati”, ha detto Russo.

Promo