Sperona l’auto dell’ex: a Mesagne disposto divieto avvicinamento

80 Visite

Una volta ha inseguito l’ex speronando la sua auto e rischiando che uscisse fuori strada ed in un’altra occasione l’ha fermata per strada, insultata e presa a schiaffi. Per l’aggressore, un 64enne di Mesagne (Brindisi) denunciato dalla vittima, il giudice oggi ha disposto il divieto di avvicinamento. Le indagini, condotte dagli agenti della polizia di Stato, hanno accertato “le condotte reiterate” da parte dell’uomo consistenti in “minacce, aggressività e molestie” che hanno indotto nella vittima “un grave e perdurante stato di ansia e di paura, tanto da costringerla ad alterare le proprie abitudini di vita”.

Promo