Rapinatori tengono in ostaggio due donne per 3 ore in villa

63 Visite

Ieri sera, attorno alle 21.00, a Fasano (Brindisi), in località Selva, una zona residenziale, è stata compiuta una rapina in una villa, in danno di due donne, madre e figlia, che per tre ore sono state tenute in ostaggio dai rapinatori.

A quanto ricostruito, una banda di almeno tre persone è entrata in un’abitazione di viale del Minareto prendendo in ostaggio un’anziana signora, attendendo il rientro in casa della figlia. Hanno messo a soqquadro la casa impadronendosi di soldi e gioielli.

Stando alla denuncia, i banditi avevano accento dell’est Europa. Hanno costretto le vittime ad aprire la cassaforte e sono scappati via con soldi e gioielli il cui ammontare non è ancora stato quantificato.

Le due donne, una volta sole, sono riuscite a dare l’allarme ai carabinieri nonostante il forte choc. Hanno anche dovuto ricorrere alle cure mediche per alcune contusioni ed escoriazioni.

Promo