Puglia, le precisazioni dell’assessore Stea sui 52 bandi del concorso pubblico

126 Visite

L’assessore al Personale della Regione Puglia Gianni Stea, con riferimento ai 52 bandi di concorso pubblico, per titoli ed esame, per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di complessive 721 unità a copertura di vari profili professionali (206 nella categoria B3; 306 da inquadrare nella categoria C, posizione economica C1; 209 unità da inquadrare nella categoria D, posizione economica D1) presso la Regione Puglia precisa che “per le iscrizioni c’è già stata la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del bando che riguarda 209 unità da inquadrare nella categoria d, posizione economica D1 e le domande sono già regolarmente compilabili fino al 27 gennaio 2022″. Per quanto riguarda le 306 unità della categoria c, posizione economica c1, l’assessorato precisa che a causa di un problema tecnico sulla Piattaforma ”step one” gestita da Formez sarà possibile inoltrare la domanda di partecipazione a partire dal 14 gennaio 2022 e le iscrizioni resteranno aperte fino al 12 febbraio 2022. Infine per i 206 categoria b3, 126 sono gli operatori telefonici specializzati da assegnare al nue 112 della Regione Puglia con le graduatorie già in via di definizione e le assunzioni ormai prossime. Per i restanti 80 profili (ovvero 20 autisti e 60 collaboratori specializzati) sono in corso di preparazione da parte di Formez le relative procedure concorsuali che saranno rese note al più presto.

Promo