Confindustria Brindisi: “Vicinanza a Fontana, legalità basilare per sviluppo”

108 Visite

 “Confindustria Brindisi esprime solidarietà e vicinanza al Presidente di Confindustria Puglia, l’amico Sergio Fontana, a seguito dell’episodio criminoso a danno della sua azienda”. Lo dice oggi il presidente di Confindustria Brindisi, Gabriele Menotti Lippolis, con riferimento alla bomba carta fatta esplodere la notte di Capodanno, davanti alla sede della Farmalabor di Canosa, azienda di cui è proprietario il presidente di Confindustria Puglia, Sergio Fontana. Danneggiata una vetrata di accesso ai laboratori di ricerca.“Nell’auspicare che le indagini attivate con tempestività dalla magistratura e dalle forze dell’ordine possano individuare e assicurare alla giustizia i responsabili di tale gesto criminoso, ribadiamo con forza che legalità ed ordine pubblico sono fondamentali per la collettività e costituiscono, altresì, prerequisiti basilari per lo sviluppo socio-economico del territorio”, conclude.

Promo