Tennis. Meluzzi: “Djokovic coraggioso, ha già vinto la sua partita contro gli pseudo-vaccini”

96 Visite

Novak Djokovic “ha dato una testimonianza splendida e coraggiosa” e “la sua partita l’ha vinta, ha giocato e vinto alla grande, a prescindere se giocherà o meno gli Australian Open”. Lo dice lo psichiatra Alessandro Meluzzi a ‘Notizie.com’, non nascondendo il proprio scetticismo sull’efficacia dei vaccini.

A giudizio di Meluzzi “i fatti sono incontrovertibili, questo pseudo siero immunologico non protegge dal contagio e dalla malattia, non protegge nessuno. Oggi vogliono raccontarci che fa venire una malattia più lieve, lo vedremo nel tempo soprattutto nel nel medio e più lungo periodo, li vedremo la vera partita. Vedremo che effetti avrà sulla gente”.

“E l’unica cosa chiara è che si tratta di un’influenza, quello di cui parliamo è l’esito della malattia immunologica genetica. Io ho mille volte più paura del vaccino e non certo del Covid”, aggiunge.

Promo