Bollette, slitta a domani il CdM, anche sul decreto-ristori

121 Visite

Era atteso per oggi ma, a quanto apprende l’Adnkronos da fonti di Palazzo Chigi, slitta a domani il Cdm sul dl sostegni e sulle nuove misure da adottare per calmierare i rincari delle bollette. L’intervento per frenare l’aumento di luce e gas, infatti, non sarebbe ancora pronto, a differenza del decreto per ristorare i comparti più colpiti dalle ultime misure anti-Covid varate dall’esecutivo. Intanto un preconsiglio è stato convocato alle 15 di oggi, ma all’odg figura soltanto il ddl delega al governo per l’adozione del codice della ricostruzione. Resta attesa, sempre per oggi, la firma del premier Mario Draghi al Dpcm con la lista dei negozi dove non sarà obbligatorio avere il green pass base dal 1 febbraio.

Promo