A Mesagne lavori in corso, progetti per prevenire e contrastare il disagio giovanile.

243 Visite

Il sindaco Toni Matarelli è impegnato in prima linea per contrastare il disagio giovanile.

Nella mattinata di domenica sono stati avviati i lavori per un progetto a cui tiene tanto.

Scrive infatti: “Con Giuseppe Aresta e Carlo Pinto della libreria “Spazio d’Autore”: ci siamo incontrati, insieme a noi Floriana Pinto, per un primo confronto sull’iniziativa “Spazi aggregativi di prossimità”, il progetto promosso dalla società senza scopo di lucro “Con i bambini” nell’ambito del fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile al quale intendiamo accedere.

L’obiettivo è offrire opportunità formative e socializzanti ai ragazzi tra i 10 e i 17 anni, promuovendo il protagonismo e la partecipazione attiva dei ragazzi, lo scambio tra pari e il coinvolgimento della comunità educante”.

I bambini e i giovani hanno sofferto molto durante il periodo della pandemia in quanto sono venute meno le opportunità di socializzazione e comunicazione, quindi è importante creare nuovamente delle situazioni in cui sono protagonisti.

Promo