Scuola. Bellomo: “tutelare gli educatori e degli studenti disabili”

144 Visite

“La Regione ha l’obbligo, anche morale, di tutelare gli educatori e gli assistenti alla comunicazione degli alunni disabili. Una battaglia che conduco da tempo e che ora ha bisogno di atti concreti della Giunta.

Il mese scorso sono riuscito a far stanziare, in sede di approvazione del Bilancio, la somma di 50mila euro per realizzare uno studio che ha lo scopo di avviare il percorso dell’equiparazione economica di questi lavoratori, che svolgono un compito di grande importanza sociale e con specifiche competenze, a quella degli insegnanti di sostegno.

E’ un piccolo passo in avanti, ma occorre che la Regione su un tema che riguarda la disabilità di tanti giovani studenti non sia smemorata o peggio ancora inadempiente. Sono certo dell’attenzione del presidente Emiliano e mi auguro che questo primo step veda subito la luce.

Non è concepibile che professionisti di livello, dotati anche di una sensibilità non comune, debbano vivere in uno stato di continua precarietà e addirittura non ricevano alcun compenso quando il bambino al quale rivolgono le loro cure è assente o la scuola è chiusa”. Lo dichiara Davide Bellomo, capogruppo della Lega alla Regione Puglia.

Promo