Schiavi e Teani: “Anci supporti le richieste dei lavoratori dello spettacolo viaggiante”

75 Visite

Michele Schiavi, Consigliere Nazionale Anci e Sindaco di Onore (BG) e Giorgio Teani, Rappresentante di Interessi presso la Camera dei Deputati per il Sindacato Nazionale Italiano Spettacolo Viaggiante, hanno chiesto con una lettera sostegno al Presidente Nazionale dell’Anci Antonio Decaro ed a tutti i Comuni italiani.

“Il mondo dello spettacolo viaggiante a causa della crisi pandemica da covid-19 è stato sottoposto ad un fermo forzato di 13 mesi negli ultimi due anni, causando gravi danni alle famiglie e all’imprese del settore” dichiarano Schiavi e Teani. “Chiediamo al Presidente di Anci di informare tutti i Comuni dell’esistenza di specifiche linee guida nazionali per l’organizzazione di fiere, parchi e luna park validate dal CTS e dalla Conferenza Stato-Regioni e chiediamo a tutti i Comuni di non impedire durante la prossima primavera ed estate l’organizzazione di questi importanti eventi” concludono Schiavi e Teani.

È stato richiesto anche un incontro tra ANCI e Sindacato Nazionale Italiano Spettacolo Viaggiante.

Promo