Puglia, il Consiglio dà l’ok a mozione per tutela memoria Foibe

87 Visite
Approvata a maggioranza, con due astensioni, e il voto a favore annunciato in Aula dal governatore Michele Emiliano, la mozione a firma del capogruppo della Lega Davide Bellomo e sottoscritta dai consiglieri di Forza Italia, Gatta e Lacatena, per la tutela pugliese della memoria dei massacri delle Foibe e dell’esodo istriano, giuliano, fiumano e dalmata.
Con la mozione si impegna, tra le altre cose, il presidente della Regione e tutta la Giunta regionale a “non concedere patrocini, finanziamenti, spazi e agibilità e ad escludere dai bandi della Regione dall’assegnazione o riassegnazione di unità immobiliari pubbliche tutte le sigle e associazioni locali o nazionali che negano, giustificano, riducono o deridono il dramma delle foibe e dell’esodo; a promuovere attivita’ dirette a diffondere la memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo; a promuovere nel “Giorno del Ricordo” azioni volte a diffondere la conoscenza dei tragici eventi tra i giovani delle scuole di ogni ordine e grado”.

Promo