Bollette: Confesercenti Brindisi, spegniamo luci negozi e accendiamo candela

110 Visite

“Spegniamo le luci dei negozi e accendiamo una candela”. È l’invito rivolto oggi dal presidente della Confesercenti di Brindisi, Michele Piccirillo, in linea con l’iniziativa promossa da Anci (Associazione nazionale dei comuni italiani) per domani sera, alle 20, quando in molti comuni pugliesi saranno spente le luci dei monumenti per mezz’ora, come simbolo della protesta contro il caro energia.

“Il costo di luce, gas e carburanti sta mettendo in ginocchio il Paese e purtroppo il punto di paralisi è più vicino di quanto si possa immaginare”, spiega il presidente di Confesercenti Brindisi. “In questo contesto, è necessario che anche il settore del commercio faccia sentire il suo grido di dolore.

Ecco perché la Confesercenti invita tutti i commercianti brindisini, anche se aderenti ad altre associazioni, a spegnere le luci dei propri negozi domani, giovedì 10 febbraio, alle ore 20 e per mezzora, facendo un selfie con una candela accesa”, prosegue, “coloro che aderiranno all’iniziativa potranno inviare le foto alla mail presidente.confesercenti@gmail.com. Provvederemo a inoltrare le foto al presidente del Consiglio dei ministri. Siamo certi che i nostri clienti capiranno che protestiamo anche per loro”.

Promo