Test rapidi, sospesi farmacie e laboratori. Denunciato farmacista di Brindisi

859 Visite

L’operazione del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute per verificare la corretta esecuzione dei tamponi rapidi per la ricerca del Covid ha verificato numerose e reiterate irregolarità in farmacie e laboratori di tutto il paese. In Puglia  è stato denunciato il titolare di una farmacia di Brindisi per aver consentito ad una sua dipendente di eseguire test rapidi antigenici sebbene non in possesso dei titoli abilitativi. 

Promo