Puglia: gruppo Pd presenta mozione su bando mensa ospedali

126 Visite

Il gruppo del Pd nel Consiglio regionale della Puglia ha presentato una mozione che riguarda il bando gestito da InnovaPuglia per il servizio mensa e ristorazione negli ospedali pugliesi. Nei giorni scorsi ci sono state le proteste e manifestazioni dei sindacati e lavoratori che, invano, hanno chiesto che il bando venisse ritirato perchè, a loro dire, metterebbe a rischio oltre mille posti di lavoro non essendo prevista una clausola sociale. Si teme anche per la qualita’ del servizio: il bando infatti prevede la chiusura di quasi tutte le cucine interne, tranne sei, e la distribuzione quindi di cibo precotto.

Il gruppo Pd, primo firmatario Vincenzo Di Gregorio, impegna con la mozione “il presidente Emiliano e la Giunta ad intraprendere tutte le iniziative utili ad assicurare l’applicazione della clausola sociale per garantire l’armonizzazione prevista dal capitolato del bando in questione”. La mozione è sottoscritta anche dal capogruppo Caracciolo e dai consiglieri Bruno, Parchitelli, Cilento, Metallo e Campo. “Sul bando per il servizio mensa e ristorazione – spiega Di Gregorioc’è grande preoccupazione da parte delle organizzazioni sindacali e di categoria che si è tradotta in mobilitazioni svoltesi sul territorio regionale. Si tratta, indubbiamente, di un provvedimento che incide nella vita di lavoratrici e lavoratori, imprese locali, cittadine e cittadini pugliesi”.

“Le preoccupazioni – conclude – sono di due tipi: tutela occupazionale e salariale per gli addetti; garantire elevati standard qualitativi alla ristorazione e al servizio mensa”.

Promo