Brindisi, questore Rossi: “Plauso attività Mobile e Dda di Lecce”

97 Visite

“Il questore di Brindisi plaude all’attività svolta dagli investigatori della Squadra Mobile sotto la direzione sempre attenta e decisa della Direzione distrettuale antimafia di Lecce”. Così il questore di Brindisi, Ferdinando Rossi, in una nota, con riferimento ai due fermi eseguiti oggi per gli omicidi degli imprenditori brindisini Salvatore Cairo e Sergio Spada, avvenuti a maggio 2000 e a novembre 2001.

“La risoluzione di due brutali omicidi, seppur risalenti nel tempo, testimonia la grande attenzione che la magistratura e la polizia di Stato ha per questo territorio”, prosegue. “Le operazioni svolte nel tempo dalle forze di polizia devono rappresentare una garanzia per la parte sana di questa società“, conclude il questore di Brindisi.

Promo