Capitale della Cultura 2024, il 16 marzo sarà proclamata la vincitrice: in gara anche Mesagne

95 Visite

Mercoledì 16 marzo alle ore 11, si terrà la cerimonia di proclamazione della città vincitrice del titolo di Capitale italiana della Cultura 2024 (Sala Spadolini del MiC, via del Collegio Romano 27, Roma).

La giuria, presieduta Silvia Calandrelli, comunicherà al ministro Franceschini la città designata. Sono dieci le città finaliste: Ascoli Piceno, Chioggia (Venezia), Grosseto, Mesagne (Brindisi), Pesaro, Sestri Levante con il Tigullio (Genova), Siracusa, Unione dei Comuni PaestumAlto Cilento (Salerno), Viareggio (Lucca) e Vicenza

Il titolo di Capitale italiana della cultura è conferito per la durata di un anno e la città vincitrice riceverà un milione di euro per la realizzazione del progetto.

Promo