Chiarimenti su Autigno, Fratelli d’Italia San Vito dei Normanni chiede chiarimenti

103 Visite

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO LA NOTA DI FRATELLI D’ITALIA DI SAN VITO A PROPOSITO DELLA DISCARICA DI AUTIGNO.

 Come annunciato nei giorni scorsi, alla luce delle continue notizie che giungono  su una prossima  riapertura della discarica di Autigno, da Sanvitesi, memori di quanto già accaduto negli anni passati, abbiamo voluto portare la questione anche all’attenzione della nostra amministrazione comunale. Seppur abbiamo già parlato con il Sindaco, che ha dato la sua massima disponibilità a sostenere qualunque iniziativa necessaria al fine di chiarire lo stato delle cose relativamente agli interventi che saranno messi in opera per bonificare e mettere in sicurezza la discarica di Autigno, abbiamo depositato una specifica mozione. Abbiamo ritenuto opportuno portare la questione in Consiglio per investire tutta la politica locale di un argomento così importante.

Il rispetto dell’ambiente e la tutela il territorio non sono altro che la tutela della salute pubblica, e dinanzi ad essa non può esserci priorità per alcun altro interesse. A margine dei 21 milioni di euro stanziati dal Governo per bonificare il sito di Autigno, con la mozione chiederemo un voto unanime per  impegnare l’Amministrazione a convocare i rappresentanti del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio,  della Regione Puglia e in particolar modo di ARPA, al fine di prendere contezza  della situazione attuale dell’inquinamento della falda acquifera, il cronoprogramma degli interventi finanziati, nonché a chiedere un urgente incontro con il Comune di Brindisi per conoscere non solo la progettazione e la finalità degli stessi interventi ma anche gli intendimenti futuri.

Promo