Peculato per rimborsi ticket, assolto consigliere regionale Vizzino

141 Visite

Sono stati assolti con la formula ‘per non aver commesso il fatto’ il consigliere regionale e presidente della commissione Sanita’ Mauro Vizzino (Popolari con Emiliano) e Alessandro Coccioli, entrambi di Mesagne, imputati, quali dipendenti del Centro unico di prenotazione della Asl, di peculato, dinanzi al Tribunale di Brindisi in composizione collegiale.

Erano accusati di essersi appropriati di denaro proveniente dai ticket per visite e consulti attraverso procedure di falsa restituzione di importi per prestazioni non erogate. Si trattava di una somma pari a 1192 euro per Vizzino e 863 euro per Coccioli. I fatti contestati erano stati oggetto di indagini tra il 2009 e il 2012. Parte civile nel processo era la Asl di Brindisi. E’ stato lo stesso pm, Francesco Carluccio, a invocare per entrambi l’assoluzione.

Promo