Scherma: Brindisi ospiterà la Coppa del Mediterraneo Under 23

105 Visite

Il 2023 della scherma italiana, anno in cui il Belpaese ospiterà il Campionato del Mondo Assoluti a Milano e il Mondiale Paralimpico a Terni, si arricchisce anche di un altro importante evento internazionale che avrà luogo in Puglia: è la Coppa del Mediterraneo Under 23, la cui organizzazione per il prossimo anno è stata assegnata all’Italia nell’ultima assemblea della Confederazione del Mediterraneo di Scherma tenutasi a Barcellona. E per ospitare tale evento, nella seduta svoltasi nei giorni scorsi a Roma, il Consiglio Federale della FIS ha valutato positivamente la candidatura di Brindisi quale location della manifestazione dedicata ai Paesi che si affacciano sul Mare Nostrum.

Una proposta autorevole e carica d’entusiasmo quella brindisina, nel solco della City Partnership stipulata con la Federazione Italiana Scherma e di un’ampia progettualità che ha portato il Comune, in sinergia con la società Lame Azzurre e l’istituto comprensivo Commenda, a realizzare l’apprezzato video promozionale “La strada verso un sogno” che simboleggia il legame tra scherma e scuola e presentato a Riccione lo scorso ottobre in occasione della Festa delle Medaglie di Tokyo 2020.

Ora per Brindisi si apre una nuova opportunità: la Coppa del Mediterraneo Under 23 si propone infatti come un altro prestigioso appuntamento del calendario schermistico internazionale, ripartendo dagli ottimi numeri della prima edizione svoltasi nel novembre 2021 a Carrara, alla presenza di 187 atleti in rappresentanza di 20 Paesi. Una kermesse su cui punta molto la Confederazione del Mediterraneo di Scherma, nel cui Comitato esecutivo è stato di recente eletto alla carica di vicepresidente Vincenzo De Bartolomeo, vicepresidente della Federscherma. Il torneo si terrà nell’autunno 2023: le date ufficiali saranno comunicate più avanti dalla Confederazione del Mediterraneo.

Promo