Cultura, delegata Regione Puglia: “La storia di Mesagne è di riscatto”

98 Visite

 “Tutto quello che è stato fatto ha permesso di far conoscere la storia di Mesagne, una storia di riscatto e di rilancio che andava raccontata e mostrata come esempio all’Italia intera“. Così la consigliera delegata alle politiche culturali della Regione Puglia, Grazia Di Bari, a margine della cerimonia che ha portato alla proclamazione di Pesaro come Capitale italiana della cultura 2024, a cui ha partecipato come finalista la città di Mesagne (Brindisi) con il progetto dal titolo ‘Umana meraviglia’.

Come Regione continueremo a supportare il Comune di Mesagne per valorizzare il lavoro svolto, dare vita alle migliori progettualità inserite nel dossier di candidatura e implementare le azioni per il sostegno allo sviluppo turistico della città. L’Umana Meraviglia è solo all’inizio. Tanti auguri alla città di Pesaro nel nome della cultura che unisce tutta l’Italia“, conclude.

Promo