Muore un’ora dopo essere stato dimesso dall’ospedale, indagati tre medici del Perrino di Brindisi

1.163 Visite

Un uomo di 57 anni è deceduto dopo essere stato dimesso dall’ospedale Perrino di Brindisi, e tre medici sono indagati. La procura brindisina ha infatti aperto un’inchiesta per fare luce sull’accaduto.

Due degli indagati devono rispondere di responsabilità colposa per morte o lesioni personali in ambito sanitario e uno di omicidio colposo a seguito di responsabilità mediche. Un atto dovuto, in attesa dell’autopsia che sarà eseguita domani.

Il 57enne, di Fasano, è stato trovato privo di vita nella sua abitazione il 17 marzo scorso, e attorno al cadavere sono state individuate macchie ematiche. Il giorno prima l’uomo era stato dimesso dall’ospedale dove si era recato in seguito a una caduta.

Promo