Inaugurazione murales a Mesagne

89 Visite

‘Cuore Sotterraneo’ è il progetto finanziato dalla regione Puglia per valorizzare il patrimonio archeologico della città di Mesagne attraverso la street art e la tecnologia: appuntamento con Millo sabato 26 marzo alle ore 18 in Piazza Commestibili per scoprire insieme a lui il significato del murale che l’artista sta realizzando proprio in questi giorni. Non sono sfuggite ai tanti curiosi le tinte che l’artista ha scelto per vestire il bambino della scena rappresentata: sono il giallo e il blu, i colori di Mesagne, ma anche quelli del popolo ucraino, al quale ci uniamo esprimendo solidarietà e ideale vicinanza.

Francesco Camillo Giorgino, in arte Millo, in questi giorni sta lavorando a Mesagne all’opera di street art che vedrà la luce su un muro di Piazza Commestibili nell’ambito del progetto ‘Cuore sotterraneo’, finanziato con le risorse del Por Puglia 2014/2020, Asse VI ‘Tutela dell’Ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali’ (Misura Sthar Lab). ‘Cuore sotterraneo’, ideato per promuovere il patrimonio culturale della città di Mesagne e in particolare le sue ricche testimonianze archeologiche, si articola in più fasi di cui la realizzazione del murale rappresenta uno degli elementi più importanti. L’opera sarà collegata ad un innovativo contenuto multimediale che, tramite lo sviluppo di un’apposita app, consentirà di visionare il murale in modalità AR (augmented reality – realtà aumentata).

Invito del sindaco: 

“Sabato  ritroviamoci in Piazza Commestibili: sarà lo stesso Millo, già autore nella nostra città di altri cinque apprezzati murales in via Sasso, a spiegare i dettagli del suo ultimo lavoro e i temi che lo hanno ispirato”.

Promo