Puglia, mozione Fratelli d’Italia per: «Garantire una vita migliore a chi soffre di disturbo dello spettro autistico»

77 Visite

Il gruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, con una mozione, chiede al governo regionale «l’impegno a costituire con urgenza una sottocommissione tematica ed un impegno di fondi al fine di garantire, in tutte le province pugliesi, il miglioramento delle condizioni di vita e l’inserimento nella vita sociale delle persone con disturbi dello spettro autistico. E di attivarsi per riconoscere i requisiti necessari per le strutture semiresidenziali e residenziali pubbliche e private, con competenze specifiche sui disturbi dello spettro autistico, per minori, adolescenti e adulti».

Lo annuncia il gruppo consiliare nella giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo.

«Purtroppo – commentano i consiglieri regionali di Fdi – ci risulta, dai verbali della seduta del 7 febbraio 2022 della III commissione regionale, che sia ancora inattuata la corretta presa in carico, la diagnosi precoce, l’inclusione lavorativa e sarebbe carente la collaborazione tra istituti scolastici e rete di assistenza dedicata».

Promo