FCI Puglia: i protagonisti del weekend delle gare a Crispiano, Ostuni, Castromediano di Cavallino e Corato

85 Visite

Ancora una volta la Marathon Bosco delle Pianelle ha ottenuto un grande successo richiamando bikers da ogni parte del Sud Italia. Una festa di sport che ha lasciato contenti gli organizzatori del Team Bike Martina Franca nel contesto del Trofeo Mtb dei Parchi Naturali e del Challenge Mtb XCP Puglia. Ad imporsi nella marathon di 60 chilometri Paolo Colonna (Rolling Bike – 1°élite) davanti ad Antonio Vigoroso (Rolling Bike) e a Nicola Pugliese (Team Eracle – 1°master 2), in luce anche Francesco Mignoli (Bike & Sport Team – 1°master 1), Giandomenico Martellotta (Team Preview Sei Sport – 1°master 3), Adriano Luciano (CPS Professional Team – 1°master 1),  Gianfranco Monteleone (Asd Bike 1275 – 1°master 4), Giuseppe Della Rocca (Genesy Bike – 1°élite sport), Martino Romanelli (Team Eracle – 1°master 5), Augusto Cofano (Ciclistica Vernolese – 1°master 6), Emilio Radesca (Bike In Tour Vallo Di Diano – 1°master 7), Pasquale Radogna (SC Casamassima-La Biciclettastore.it –  1°master 8), Nicolò Salanitri (Asd Bike 1275 – 1°under 23), Mara Parisi (UC Rionero Il Velocifero – 1°master donna 1), Anna Ciccone (Asd Locorotondo – 1°master donna 2) e Daniela Fontanarosa (Mtb Club Bari – 1°master donna 3). Nella granfondo di 40 chilometri zampata vincente di Andrea Sicuro (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino – 1°juniores), davanti a Daniele Monaco (Asd Tre Cycling – 1°master 2) e ad Andrea Rocchetti (Pro.Gi.T Cycling Team), molto bene anche Fabio Trisciuzzi (Chialà Cycling Team Locorotondo – 1°élite sport), Dario Pisicchio (Team 7ZeroZero33 – 1°master junior), Francesco Sanseviero (Bike in Tour Vallo di Diano – 1°master 1), Sebastiano Iannello (Team Bike Noto Salvatore Rametta – 1°master 3) Antonino Casali (Mtb Melito – 1°master 4), Maurizio Carrer (Team Eurobike – 1°master 5), Domenico Delvecchio (Team All Bike Ruvo di Puglia – 1°master 6), Alberto Marino (Swattati Team Catanzaro – 1°master 7), Gino Marcantonio Cicloamatori Fondi – 1°master 8) Virginia Paola Alampi (Rolling Bike – 1°master donna 1) e Romina Stefanizzi (Bikers Squinzano – 1°master donna 2). Classifiche complete su Mtbonline marathon  https://mtbonline.it/Risultato/1532/1/ e granfondo https://mtbonline.it/Risultato/1532/2/ .

OSTUNI – Tutti i partecipanti alla Granfondo Circuito dei Mondiali del ‘76 sono stati concordi nel ritenere che la manifestazione è stata perfettamente organizzata dal Bici Club Ostuni e che tutto si è svolto nel migliore dei modi in occasione dell’avvio del circuito Giro dell’Arcobaleno. Quattro giri di 36 chilometri cadauno per il percorso lungo ad appannaggio di Ciro Greco (Team Eracle – 1°élite sport) che si è messo alle spalle Pietro Cappuccilli (Team Euronix – 1°master 4) e Antonio D’Ambrosio (Love Bike Altamura – 1°master 1), in evidenza anche Danilo Ferrara (Movicoast Sport e Turismo – 1°master 2), Carmine Marulli (Extreme Team – 1°master 3), Matteo Bodinizzo (Cicloamatori Vieste – 1°master 5), Antonio Puccio (Velo Club Brixia – 1°master 6), Bartolomeo Giorgio (Team Preview Sei Sport – 1°master 7), Rosa Colasuonno (Asd Gasparre Cicli Liberi e Forti – 1°master donna 2). Soltanto tre giri dello stesso circuito per coloro che hanno optato per il medio il cui podio è stato occupato al completo da Antonio Domenico Minichino (Cantone Bike – 1°master 2), Gaetano Cola (San Gennarello Bike – 1°master 3) e Santo Rovito (Asd Drs Cycling – 1°master 2), bene anche Antonio d’Apice (Team Bike Vincenzo Elefante – 1°élite sport), Cesare Laera (Technobike Putignano – 1°master junior), Piero Zizzi (Airone Leo Constructions – 1°master 4), Ambrogio Quaranta (Team Bruma Investigazioni – 1°master 5), Maurizio De Santis (De Santis Bike Store Garofalo Mobili – 1°master 6), Fabio Silvestri (Team Pignuni Racing – 1°master 7), Vito Antonio Porzio (Pedale Massafra – 1°master 8), Geremia Parrotto (Team Calcagni – 1°MC Paralimpica), Rossella Diezzo (Sirino Bike – 1°master donna 2) e Giusy Crisciuolo (Team Bike Montescaglioso) tra le master donna 1. Classifiche complete https://www.icron.it/newgo/#/classifica/20211637

CASTROMEDIANO DI CAVALLINO – Pieno successo per la seconda prova del Challenge MTB del Salento abbinata al Trofeo Annabianca che si è disputata al centro sportivo kick Off di Castromediano di cavallino. Sulle spalle della Kalos Scuola di Ciclismo la parte organizzativa con un centinaio di baby partecipanti compresa anche una fetta di bambini promozionali non tesserati a significare come questo tipo di gare riescono a coinvolgere anche i piccolissimi acerbi in sella a una bicicletta. Primati di categoria per Lorenzo Mascialino (Kalos Scuola di Ciclismo) tra gli ID-3, Francesco Paiano (Ciclo Club Spongano) e Maria Dongiovanni (Mtb Casarano) tra i G1, Giorgio Cacciatore (Mtb Casarano) e Camilla Melcore (Maglie Bike) tra i G2, Riccardo Nuzzo (Maglie Bike) tra i G3, Ilan Calzolaro (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino) e Anita Doria (Kalos Scuola di Ciclismo) tra i G4, Daniele Losacco (Kalos Scuola di Ciclismo) e Alessia Russo (Team Go Fast Puglia) tra i G5, Marco Sicuro (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino) e Maria Grazia Quarta (Kalos Scuola di Ciclismo) tra i G6. Vittoria in casa della Kalos Scuola di Ciclismo (33 punti) per la classifica di società con la miglior somma di piazzamenti davanti alla Mtb Casarano (21) e alla Maglie Bike (16).

CORATO – Hanno dato spettacolo una novantina tra bambini e ragazzi fra i 7 e i 12 anni che hanno disputato la prima prova del mini challenge Iron Kids riservato alla categoria giovanissimi. Al via tanti piccoli campioncini arrivati da tutta la regione Puglia e dalla vicina Basilicata a pedalare sul campo gara di via Gravina nella città coratina con spazio anche ai bambini non tesserati “promozionali”. Primati di categoria per Luca Sanguedolce (Andria Bike) e Serena Zecchillo (Ludobike Scuola di Ciclismo) tra i G1, Manuel Di Ruggiero (Ludobike Scuola di Ciclismo) e Aurora Campanale (Avis Bike Ruvo) tra i G2, Jacopo Gaggianelli e Gaia Gonnella (Ludobike Scuola di Ciclismo) tra i G3, Lorenzo Colangelo (Ludobike Scuola di Ciclismo) e Marianicol Marino (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) tra i G4, Oscar Carrer (Team Eurobike) e Martina Giuliese (Ludobike Scuola di Ciclismo) tra i G5, Gabriele La Notte (Ludobike Scuola di Ciclismo) e Noemi Fracchiolla (Team Eurobike) tra i G6. Alla Ludobike Scuola di Ciclismo (85 punti) la vittoria per la classifica di società con la miglior somma di piazzamenti davanti all’Avis Bike Ruvo (43) e alla Scuola di Ciclismo Franco Ballerini (27).

Promo