Il sindaco Giovanni Allegrini e la comunità di San Michele Salentino piagono un grande imprenditore

148 Visite

Parole di grande stima ed affetto sono state espresse dal sindaco di San Michele Salentino  Giovanni Allegrini per la scomparsa di un punto di riferimento della comunità. Ecco il suo messaggio affidato ai social:

 

 

“Con la scomparsa di Guido Azzarito, la nostra Comunità perde un grande imprenditore dalle non comuni doti umane e riservatezza, venendo sempre incontro, soprattutto, a quanti non erano in grado di ottemperare subito, economicamente, all’acquisto di un elettrodomestico.

Un imprenditore innovativo, lungimirante e moderno che con la sua attività ha saputo creare sviluppo e benessere economico per San Michele Salentino, affrontando sempre con competenza e determinazione le sfide poste da un settore difficile e impegnativo come quello del commercio.

San Michele Salentino è stato ed è riconosciuto in tutto il territorio provinciale e regionale per il nome “Azzarito” legato alla vendita di elettrodomestici e complementi di arredo, tanto da essere punto di riferimento per il commercio del settore.

Passione, dedizione, sacrificio: valori che Guido Azzarito ha trasmesso ai propri figli che oggi portano avanti le attività,  continuando a scrivere pagine di storia.

La nostra Comunità perde un uomo buono.

Insieme alla Giunta e a tutto il Consiglio comunale ci uniamo al dolore della famiglia per questa grande perdita.

Di Guido Azzarito conserveremo il ricordo di una persona altruista, generosa, illuminato protagonista della storia di San Michele Salentino”

 

 

Sicuramente nonostante la morte, il suo ricordo e il suo comportamento rimarranno impressi a vita in tutta la comunità cittadina.

 

 

Paola Copertino

 

Promo