Tutto pronto per la 2^ edizione del premio Nazionale di poesia “Alessandro Fariello – Sulle Ali della Libertà”.

26 Visite

Chi è Alessandro Fariello, o meglio chi era? E perché un premio di poesia? Chi è Vito Plantamura e cos’è l’Associazione Angeli senza Frontiere?  Presto detto.

Alessandro Fariello è stato un guerriero, io preferisco definirlo “corsaro”, che ha combattuto contro le milizie della SMA «Atrofia Muscolare Spinale». La SMA è una malattia neuromuscolare rara caratterizzata dalla perdita dei motoneuroni, ovvero quei neuroni che trasportano i segnali dal sistema nervoso centrale ai muscoli, controllandone il movimento. Di conseguenza, la patologia provoca debolezza e atrofia muscolare progressiva, che interessa, in particolar modo, gli arti inferiori e i muscoli respiratori e ti porta alla morte. Alessandro aveva 36 anni e soffriva di SMA sin dalla tenera età.

 

Vito Plantamura è un ingegnere e un docente, che dedica il suo tempo libero alla sua creatura,  l’Associazione “Angeli senzaFrontiere”. Insieme con tutti gli iscritti e volontari, l’Associazione fornisce servizi socio sanitari alle persone più fragili e a persone affette da SMA e Sclerosi multipla.

 

Alessandro aveva conosciuto Vito Plantamura per “colpa” di semplice gesto d’amore, nulla di più, ma quel gesto avevo aperto un varco nel cuore di Alessandro che da quell’incontro si è dato anima e corpo all’Associazione benché fosse impossibilitato a muoversi. Ne hanno fatto di strada i due corsari. Hanno spiegato le loro vele portando tanti doni all’Associazione. Pensate che Alessandro nella sua immobilità, parlava con gli occhi, avvalendosi di un puntatore oculare e grazie alla rete, è riuscito a far acquistare un bene prezioso all’Associazione, un pullmino attrezzato chiamato AMICAUTO indispensabile per il trasporto dei disabili in carrozzina.

Che forza! Purtroppo, è arrivata la prematura scomparsa di Alessandro che ha lasciato un vuoto, un vuoto colmo di poesie, quelle appunto che il giovane scriveva. 

 

L’Associazione e Vito Plantamura hanno deciso di governare il veliero di Alessandro dedicandogli un momento di saggezza poetica, fatti di parole e frasi che ti inebriano e ti conducono all’altare della cultura. E’ stata organizzata la 2^ edizione del premio nazionale di poesia dedicato ad Alessandro e la premiazione finale è prevista per il 10 dicembre 2022 in quella di Grumo Appula (Ba).

 

Per partecipare all’evento è sufficiente andare sulla pagina FB premio Alessandro Fariello e scaricare il regolamento. L’evento, a carattere nazionale, è completamente

G R A T U I T O

https://www.facebook.com/premioalessandrofariello/

 

Caro Alessandro ora lassù ti potrai muovere come hai sempre voluto per cui promuovi l’evento a te dedicato ne saremo tutti orgogliosi.

 

Ma non è tutto. Vito Plantamura e la sua Associazione “Angeli senza Frontiera O.d.V.” hanno pensato bene di dare spazio ad eventi a trazione culturale durante tutta l’estate – da Luglio ad Agosto – “Il martedì letterario di CO.V.CA”. Ogni martedì presso la sede estiva di cala di Rosa Marina verranno presentati una serie di libri i cui contenuti saranno rappresentati e spiegati dagli stessi autori. Una vetrina a misura di scrittori. Gli eventi sono completamente GRATUITI e se si vuole assistere a questa interessante iniziative l’ingresso a Cala Rosa Marina è libera.

 

Buona vita Vito, la tua coperta di stelle e sole procurerà calore e sogni.

 

Alla prossima

 

Franco Marella

Promo