Brindisi: legale Haggis, si è dichiarato innocente, rapporti consensuali

30 Visite

«Com’era nelle previsioni, Paul Haggis ha risposto a tutte le domande e ha spiegato come sono andati i fatti: si è dichiarato, come aveva fatto nell’immediatezza del fermo, completamente innocente, nel senso che i rapporti avuti con la donna sono consensuali nel corso dei tre giorni trascorsi insieme».

Così l’avvocato Michele Laforgia, difensore del regista e sceneggiatore canadese Paul Haggis, sottoposto a fermo sabato scorso su disposizione della procura di Brindisi con l’accusa di violenza sessuale aggravata e lesioni personali, dopo la denuncia presentata da una donna alla Squadra mobile di Brindisi. Il penalista ha rilasciato alcune dichiarazioni a conclusione dell’interrogatorio che Haggis ha reso questa mattina davanti alla gip del tribunale di Brindisi, Vilma Gilli, in sede di udienza di convalida del fermo.

Promo