Porti, Toma: «Termoli nell’Autorità di Sistema del Mare Adriatico Meridionale»

55 Visite

«Per il porto di Termoli, caratterizzato da straordinarie potenzialità, questo è un riconoscimento fondamentale. Non rientravamo in alcuna autorità di sistema portuale ma grazie alla magia della politica è stato possibile bruciare i percorsi inserendo un emendamento nel decreto legge del 16 giugno 2022, con il quale è stata ampliata l’Autorità di Sistema del Mare Adriatico Meridionale e ora il porto di Termoli fa parte del sistema portuale con i porti di Bari, Barletta, Brindisi, Monopoli e Manfredonia».

L’annuncio è stato dato dal presidente della Giunta regionale del Molise Donato Toma questa mattina nell’incontro presso il Nucleo Industriale della Valle del Biferno, alla presenza di Ugo Patroni Griffi, presidente di sistema portuale del Mare Adriatico Meridionale.

Toma ha sottolineato la sinergia fra enti e il percorso avviato all’interno della Zes (Zona economica speciale) ringraziando il presidente della Puglia Emiliano per il consenso all’ingresso di Termoli nel Sistema portuale.

«Ne esce rafforzata la Puglia – ha detto ancora – ma anche il Molise, è stato un grande lavoro di squadra».

Promo