Dl aiuti, Forza Italia: «Avvio percorso virtuoso per il risanamento delle aree di Brindisi e Civitavecchia»

63 Visite

«Con l’approvazione definitiva del ‘dl aiuti’ e la sua promulgazione si avvierà il nuovo percorso virtuoso per il risanamento e la riconversione delle aree industriali di Brindisi e di Civitavecchia ai fini dell’accelerazione della produzione di energia elettrica alimentata da fonti rinnovabili, al rilancio delle attività imprenditoriali, alla salvaguardia dei livelli occupazionali, al sostegno dei programmi di investimento e sviluppo imprenditoriale».

Lo annunciano in una nota i parlamentari di Forza Italia Mauro D’Attis e Alessandro Battilocchio.

La norma prevede che «entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge è convocato, presso il Ministero dello Sviluppo economico, un Comitato di coordinamento finalizzato ad individuare soluzioni per il rilancio delle attività imprenditoriali, alla salvaguardia dei livelli occupazionali, al sostegno dei programmi di investimento e sviluppo imprenditoriale delle aree industriali di Brindisi e Civitavecchia, con la partecipazione delle istituzioni locali, delle parti sociali e degli operatori economici, nonché di rappresentanti del Ministero dell’economia e delle finanze, del Ministero della transizione ecologica, del Ministero della mobilità sostenibile e del Ministero per il Sud e la coesione territoriale».

«Finalmente – sottolineano gli esponenti azzurri – le decisioni sul futuro di Brindisi e Civitavecchia verranno prese dopo un attento ascolto di tutte le ‘parti’ in causa, evitando così che qualsivoglia scelta possa essere presa dall’alto e senza un coinvolgimento dei territori. Siamo orgogliosi – concludono – di aver ottenuto questo obiettivo, con l’approvazione della norma ad hoc che abbiamo presentato alla Camera nelle scorse settimane».

Promo