Trasferito da Brindisi a Bari il bimbo che ha ingerito acqua e candeggina

75 Visite

 E’ stato disposto il trasferimento dall’ospedale di Brindisi a quello pediatrico di Bari per il bambino di 6 anni di Francavilla Fontana (Brindisi) che, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, avrebbe bevuto per sbaglio un mix di acqua e candeggina da una bottiglia trovata questa mattina in cucina.

Stando a quanto reso noto dalla Asl di Brindisi il trasferimento si è reso necessario per accertare l’entità delle lesioni interne e per questo il bambino sarà seguito dal pool di medici del reparto di Terapia intensiva dell’ospedale barese.

La madre che in preda al panico si sarebbe lanciata dal terzo piano, tentando il suicidio, è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Brindisi.

Promo