Stop movida per un anno per il minorenne che aggredì due coetanei a Brindisi

56 Visite

Un minorenne è stato denunciato a Brindisi dalla polizia di Stato perché considerato uno degli autori dell”aggressione avvenuta in città lo scorso 28 maggio ai danni di due suoi coetanei.

Il ragazzino è stato raggiunto dal cosiddetto Daspo Willy, emesso dal questore Annino Gargano, della durata di un anno. L”aggressione, scatenata da motivi futili, ha comportato alcune ferite per le due vittime. Il provvedimento del questore impone il divieto di accesso e di stazionamento nei luoghi e nelle immediate vicinanze di pubblici esercizi quali bar, pub, ristoranti, pizzerie, osterie, fast food e di pubblico trattenimento, oltre che di esercizi di prossimità, sedenti nell”area urbana di questo capoluogo compresa tra piazza della Vittoria e via Pozzo Traiano, nelle ore serali e notturne.

Promo