Violazione Codice del Consumo: a Brindisi sequestrati oltre 2.100 prodotti, segnalati 8 soggetti

54 Visite

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Brindisi, nell’ambito di un piano di controllo provinciale a tutela dei consumatori, hanno sottoposto a sequestro amministrativo oltre 2.100 prodotti per violazione al “Codice del Consumo”.

In particolare, sono stati eseguiti 12 interventi nei confronti di altrettante attività commerciali della Provincia. In 8 casi sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro amministrativo circa 2.100 prodotti (tra articoli di bigiotteria, accessori per abbigliamento, prodotti di cancelleria) in quanto non conformi alla normativa del Codice del Consumo perché privi del contenuto minimo delle informazioni che devono essere riportate sul prodotto o sulle confezioni e/o delle indicazioni in lingua italiana.

Le irregolarità constatate sono state segnalate agli uffici competenti per l’eventuale irrogazione delle relative sanzioni amministrative, mentre sono al vaglio ulteriori approfondimenti di carattere fiscale.

L’attività svolta negli ultimi giorni si inserisce nei più generali e quotidiani controlli economici del territorio che hanno portato, dal primo gennaio di quest’anno, a sequestrare, in via amministrativa, sempre per violazioni al Codice del Consumo, circa 21.000 articoli (tra accessori per abbigliamento, articoli di bigiotteria, articoli per la casa, componenti elettronici e prodotti di cancelleria).

Promo