Dati positivi in Puglia per acque marine e lacustri. Maraschio: «Non casuale»

152 Visite

«È un risultato che ci fa felici, perché è importante per la Puglia. Dobbiamo raccontare le cose in positivo che riusciamo a realizzare perché non arrivano per caso, ma sono il frutto di una pianificazione che parte da lontano. È un lavoro che viene condotto in sinergia, con la partecipazione di tutti. Penso all’attività svolta in funzione dell’efficientamento e dell’ammodernamento degli impianti di depurazione, ad esempio. Tutto ciò che accade sulla terraferma si ripercuote sul mare».

Così l’assessore all’Ambiente della Regione Puglia Anna Grazia Maraschio commenta i risultati delle analisi microbiologiche eseguite sulle acque marine e lacustri in Puglia dal team di volontarie e volontari di Legambiente in questa stagione 2022, che ha visto tutti i punti campionati entro i limiti di legge.

«Il lavoro di sensibilizzazione che fa Legambiente – aggiunge – è importantissimo, durante l’estate e non solo. Questo impegno ha contribuito ad arrivare a questo risultato. Ora non dobbiamo fermarci, le emergenze ambientali sono ancora tante».

News dal network

Promo