Violenza sessuale, respinto il ricordo dei pm: Haggis resta libero

126 Visite

Il Riesame respinge il ricorso dei pm e il regista premio Oscar Paul Haggis resta libero.

L’uomo, 69 anni, e’ indagato per violenza sessuale e lesioni nei confronti di una ragazza inglese di 29 anni, reati commessi in una struttura ricettiva di Ostuni, nel Brindisino.

Haggis si e’ presentato in aula accompagnato dal suo avvocato, Michele Laforgia, che ha auspicato la veloce chiusura del procedimento e’ l’apertura di una secondo, ma non a carico di HaggisSecondo la difesa, le gravi molestie sessuali denunciate dalla ragazza, sarebbero in realta’ rapporti consensuali. I pm Livia Orlando e Gualberto Buccarelli, invece, avevano chiesto il ripristino degli arresti domiciliari revocati dal gip lo scorso 4 luglio.

News dal network

Promo