Francavilla Fontana (Br): domani a partire dalle 18 la marcia per la legalità

29 Visite

Si svolgerà domani a partire dalle 18 a Francavilla Fontana, la marcia per la legalità organizzata da Radici021, Libera e Unione degli Studenti a pochi giorni dall”omicidio di Paolo Stasi, il 19enne assassinato davanti casa mercoledì scorso e dopo alcuni episodi di violenza avvenuti in paese.

«L”iniziativa – spiega il sindaco Antonello Denuzzo – nasce dai giovani che proprio in questi giorni sono stati additati dall”opinione pubblica come i responsabili principali di quanto sta accadendo in città. È significativo che proprio loro si siano fatti promotori di una manifestazione dall”alto valore civile, dimostrando ancora una volta che le generalizzazioni sono una forma diversa di ingiustizia. L”Amministrazione comunale sarà in piazza insieme alla comunità cittadina che vorrà unirsi in questo cammino silenzioso di vicinanza al dolore delle famiglie delle vittime e di affermazione dei valori positivi che contraddistinguono lo stare insieme».

«Francavilla non è solo cronaca. Ogni giorno – prosegue il primo cittadino – la quasi totalità dei nostri concittadini agisce nel rispetto delle regole e del prossimo. Ma non possiamo volgere lo sguardo altrove, dobbiamo avere coscienza di quanto sta accadendo intorno a noi e ribadire i principi fondamentali su cui si regge il nostro stare insieme. Io, come sindaco e come padre, sarò in piazza e spero lo faranno anche tanti francavillesi che non vogliono rassegnarsi».

La manifestazione, pacifica e senza bandiere, attraverserà il centro cittadino e «arriva a pochi giorni dall”anniversario dell”uccisione del nostro giovane concittadino Francesco Ligorio, riconosciuto nel 2020 dal ministero dell”Interno vittima della criminalità organizzata. Saremo in piazza anche per lui e per tutti i caduti innocenti che in questi anni hanno pagato con la vita le scelte criminali di altri», aggiunge Denuzzo che venerdì prossimo parteciperà alla riunione del comitato provinciale per l”ordine e la sicurezza pubblica che si terrà a Francavilla Fontana con la prefetta Carolina Bellantoni «per esaminare gli ultimi episodi di cronaca e avviare un potenziamento della presenza delle forze dell”ordine sul territorio», conclude il sindaco.

Promo