Puglia, medici di famiglia proclamano stato di agitazione

32 Visite

La Federazione Italiana Medici Medicina Generale Puglia proclama lo stato di agitazione. «A fronte della gravissima crisi del settore, nessuna proposta operativa da parte della Regione», afferma il segretario regionale, Donato Monopoli. «Nonostante da tempo la Fimmg abbia manifestato il gravissimo disagio vissuto dai medici di medicina generale e le pesanti carenze organizzative che ne compromettono il lavoro, le nostre richieste e le soluzioni proposte sono rimaste inascoltate».

Secondo Fimmg, alla base della decisione c”e” una «situazione resa ormai insostenibile dall”aumento dei carichi di lavoro, aggravato dalla carenza del personale amministrativo e infermieristico assicurati ai medici di famiglia. Inaccettabili soprattutto i carichi burocratici che sottraggono tempo alla cura dei pazienti, dequalificano l”esercizio».

Promo