Brindisi: firmata l’intesa tra Autorità portuale ed impresa per la ristrutturazione del faro

29 Visite

Il presidente dell”Autorità di sistema portuale del mare Adriatico meridionale (AdSPMAM) Ugo Patroni Griffi ha stipulato un contratto di appalto con la ditta Buonfrate Srl di Monteroni di Lecce che si è aggiudicata la gara per l”esecuzione dei lavori di ristrutturazione del faro e delle strutture annesse alle isole Pedagne, nel porto di Brindisi. Il progetto di ristrutturazione, predisposto dall”Ente, intende ripristinare le condizioni di sicurezza e di decoro delle strutture e tutelare il manufatto.

La ditta, oltre a effettuare lo sgombero di rifiuti e della vegetazione infestante, pulizia e disinfezione di tutti gli ambienti, ripristinerà l”estradosso del solaio. Saranno sostituiti anche i pluviali esistenti e sarà installata una fossa biologica a servizio del complesso. L”importo dell”appalto posto a base dell”affidamento è di circa 570mila euro.

«I fari e i segnalamenti marino costieri, oltre a garantire la sicurezza della navigazione, costituiscono un patrimonio storico-culturale da salvaguardare e tutelare- commenta Patroni Griffi – Abbiamo progettato un intervento che miri a valorizzare l”impianto morfologico d”insieme, esaltando il suo segno identitario quale possibile luogo di sintesi tra le attività di mera funzionalità con quelle tipiche dell”accoglienza e della fruizione pubblica».

Il lavori, che dureranno circa 8 mesi dalla consegna, saranno avviati nei prossimi giorni.

Promo