“L’interruttore“: il nuovo singolo della pugliese Joosie

132 Visite

Venerdì 10 marzo su tutti i digital store sarà pubblicato il nuovo inedito della cantautrice pugliese Joosie “L’interruttore”, un brano pop rock dalle sonorità moderne, ricco di incastri ritmici e armonici, ispirato alla storia vera di un rapporto familiare singolare, talmente surreale da sembrare quello raccontato in un film.

«Ho voluto riportare in una canzone – ha spiegato la cantautrice – una storia singolare. Quella di una bambina che ha perso il padre a poco più di 6 anni e crescendo, vent’anni dopo, ha conosciuto un uomo che si è rivelato essere il suo padre biologico, stravolgendole la vita».

Al centro del testo c’è l’effetto interruttore, determinato da un on/off affettivo che la ragazza ha subito tra menzogne sulla sua identità e le diverse figure di “padre” inseritesi nella sua vita. Ma questa è una canzone di speranza, con un messaggio positivo e di fiducia nel futuro. La ragazza, protagonista del racconto, riesce nonostante la sua inquietudine a canalizzare il dolore e a sublimarlo affermandosi nella vita come professionista.

«Ho messo in evidenza la forza di questa ragazza, come di tante altre donne e uomini, capaci di trasformare delle situazioni difficili in positività. Tutto ciò che non ci abbatte ci rende più forti è questo il messaggio contenuto in questo mio lavoro che spero possa arrivare a più gente possibile».

Registrato al Mast – Music Academy Recording Studio di Bari, insieme alla band composta da Antonio Laviero, Nunzio Laviero, Matteo Ruggiero e Aris Volpe, il brano è arricchito da uno special strumentale che caratterizza il brano conferendogli un carattere e un sound modernissimi, che richiamano la figura retorica proposta dall’autrice. In maniera analoga, con frame che si ispirano alla metafora dell’interruttore, è stato realizzato un videoclip scritto da Joosie e dal videomaker Tommaso Turturo. Questo, che sarà pubblicato sulla piattaforma Youtube successivamente al brano è stato girato a Budapest, con varie scene all’interno del Lam, Light Art Museum.

Con una laurea in economia e una specializzazione in “Management”, conclusa con votazione 110 e lode, oltre ad una laurea in Canto jazz, Joosie ha dato inizio al suo percorso artistico nei primi anni del nuovo millennio, dopo esperienze a New York e Londra. In questi anni ci sono stati per lei corsi di formazione, tra cui quello al C.E.T. del maestro Mogol; performance in locali e piazze italiane; vari album; numerosi premi, tra cui “Musica Inedita Matera InCanto” per Matera Capitale della Cultura 2019; la presentazione del brano “Somiglia un po’ a te” su Rai Uno all’interno del programma “Al Caffè di Rai Uno”; la partecipazione a “Italia’s got talent”, supportata da due beat boxer, dove ha eseguito il suo brano “Il cuore non odia”.

«Questo nuovo brano arriva in un momento molto importante della mia vita e rappresenta la parte più intima dalla mia scrittura. Inoltre è un punto di partenza. Da qui scriverò il mio nuovo spettacolo che porterò in scena nel 2024».

News dal network

Promo