Carovigno, Premio Delfino: ecco i vincitori

[epvc_views]

Si è conclusa la 22^ edizione del Premio Delfino, manifestazione sportiva di interesse  nazionale dedicata ai talenti del territorio pugliese e non, diretta dai maestri Rosanna Tersicci e Franco Carlucci, titolari dell’Arabesque Academy di Carovigno (BR).

Quest’anno la kermesse si è svolta a Carovigno (BR), in piazza Nzegna. Nel corso  della serata ha avuto luogo, anche la finale regionale del concorso di bellezza nazionale Un volto per Fotomodella, che ha eletto due finaliste nazionali: la vincitrice assoluta del Premio Delfino è Desiree De Biasio, 16 anni di Crispiano (TA), studentessa, capelli biondo scuro, occhi scuri, dedita alla moda, con le idee non ancora abbastanza chiare sulla carriera che voglia effettivamente intraprendere, ma oggi le piacerebbe tanto continuare a sfilare.

Seconda Classificata Dalila Venneri, 17 anni di Crispiano (TA), anch’ella studentessa ma, rispetto alla precedente con la volontà prioritaria di continuare il suo sogno di far parte del mondo della moda.
Fasciate a vario titolo anche: Marta Lorusso, 17 anni di Carovigno (BR), Felicia  Miraglia, 16 anni, di Massafra (TA) e borse di studio per. Ilary Lanzilotti, 15 anni di Cartovigno (BR), consegnata da Rosanna Tersicci per Arabesque Academy, e a Serena D’Andria, 18 anni di Taranto e Giorgia Conserva, 18 anni di Martina Franca (TA) per Jonica Eventi. Fascia Teenager alla 13enne Pamela Genga di Massafra (TA).

Tanti i momenti di spettacolo che hanno regalato emozioni: la presenza del vincitore di Amici di Maria De Filippi Mattia Zenzola, ballerino che ha scatenato con la sua bravura ha scatenato l’ammirazione dei numerosissimi Fan. Poi Samuele Cavallo, noto al grande pubblico per la sua presenza attoriale a “Un posto al sole” che si è esibito in due brani, scelti dal passato recente del Festival di Sanremo, e le cantanti Maddalena Pagliara e A. Will e Annarita Carlucci. Per la moda hanno sfilato vari  stilisti tra cui lo stilista martinese, Leonardo Ligorio, lo stilista carovignese Antonio Monopoli e la collezione Rinascimento di Angelita Del Prete.

A condurre la serata, Giuseppe Stigliano, titolare della nota agenzia di moda tarantina Jonica Eventi, consulente e co-organizzatore della manifestazione. Le coreografie di danza sono state curate da Annarita Carlucci, il models training dal  maestro Angelito Mastrangelo coadiuvato da Vittorio Casale. Successo di pubblico, rimasto fino al termine della manifestazione, che conferma quanto una kermesse come il Premio Delfino sia nel cuore dei suoi fans.

News dal network

Promo