Aggredisce giovane seduto nella sua auto e spara colpi di pistola, un arresto a Brindisi

130 Visite

Gli agenti della Squadra Mobile di Brindisi hanno eseguito un arresto in seguito a un mandato di custodia cautelare in carcere emesso dal Gip del Tribunale di Brindisi, su richiesta della Procura della Repubblica. L’arrestato, un 49enne, già conosciuto dalle forze dell’ordine, è accusato di vari reati tra cui il porto in luogo pubblico di un’arma comune da sparo, minacce aggravate con l’uso di arma da fuoco e lesioni personali aggravate per futili motivi.

L’incidente risale al 24 agosto scorso, quando l’uomo e altre tre persone avrebbero brutalmente aggredito un giovane mentre quest’ultimo si trovava seduto nel suo veicolo parcheggiato in strada. Secondo le indagini condotte dalla Squadra Mobile, il 49enne avrebbe anche sparato alcuni colpi di arma da fuoco senza colpire la vittima, prima di entrare armato in un locale nelle vicinanze e minacciare i presenti di non chiamare le forze dell’ordine.

Gli investigatori sono riusciti a raccogliere prove sufficienti per delineare la dinamica dell’aggressione e per identificare il presunto responsabile. L’uomo è stato arrestato e, dopo le procedure di rito, condotto presso la casa circondariale di Brindisi a disposizione dell’autorità giudiziaria. (Fonte: Norbaonline)

News dal network

Promo