Edilizia: Emiliano, “con sblocco crediti fiscali ripartiranno i cantieri”

64 Visite

«Una misura attesa e fortemente voluta da tutti gli operatori del settore e che farà ripartire i cantieri e le opere bloccate da troppo tempo sul territorio regionale». Così il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha commentato l’approvazione in Consiglio regionale della legge con cui vengono sbloccati i crediti fiscali derivanti da bonus edilizi. Il testo del ddl è stato elaborato di concerto tra Presidenza, Assessorato al Bilancio e Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione con la finalità di salvaguardare anche i livelli occupazionali del comparto edile e dell’intero indotto, sbloccando i crediti che giacciono nei cassetti fiscali dei contribuenti senza trovare acquirenti sul mercato.

«Si tratta di una misura attraverso la quale ci incarichiamo di sostenere le imprese pugliesi che sono rimaste prigioniere dei crediti fiscali incagliati – ha commentato l’assessore allo sviluppo economico, Alessandro Delli Noci -. Con questo provvedimento, regolamentiamo, evitando speculazioni, la cessione di tutti crediti fiscali delle aziende».

Il vice presidente e assessore al bilancio, Raffaele Piemontese, ha sottolineato che le scelte politiche e le risorse economiche della Regione «sono tutte orientate a sostenere il tessuto economico pugliese che abbiamo accompagnato e stiamo accompagnando in questa fase di trasformazione spesso turbolenta, convinti di proporci, in questa maniera, in un fattore imprescindibile per la buona crescita e il buono sviluppo della Puglia».

Promo