Istituzione dello Sportello Unico per l’ Edilizia Telematico a Brindisi

[epvc_views]

La Giunta Comunale, su proposta del vicesindaco con delega all’Urbanistica dott. Massimiliano Oggiano, ha approvato questo importante strumento di semplificazione amministrativa delle pratiche edilizie da presentare al settore Urbanistica utilizzando gli strumenti previsti dalla normativa attuale sulla digitalizzazione dei relativi procedimenti.

Lo Sportello Unico per l’Edilizia (SUE)  andrà’ in vigore dall’1 gennaio 2024 e costituisce l’unico punto di accesso per il privato interessato in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti il titolo abilitativo e l’intervento edilizio oggetto dello stesso, e fornisce una risposta tempestiva, efficace ed efficiente  a quanto richiesto dal cittadino.

Per semplificare, la ricezione delle segnalazioni certificate di inizio attività (SCIA) e delle domande per il rilascio dei Permessi di Costruire (PDC) e di ogni altro atto di assenso comunque denominato in materia di attività edilizia, nonché pareri, autorizzazioni, nulla osta da parte di terze Amministrazioni (per i progetti soggetti), e comunque atti di qualsiasi altro tipo, rilevanti ai fini degli interventi di trasformazione edilizia del territorio. Lo Sportello Unico per l’Edilizia (SUE) acquisisce direttamente, anche mediante Conferenza dei Servizi ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni, la documentazione relativa ai rispettivi procedimenti edilizi, solo ed esclusivamente per via informatica.

A tal fine, l’Assessorato ha coinvolto e acquisito l’adesione unanime degli Ordini professionali degli Ingegneri di Brindisi, degli Architetti, dei Geometri, dei Geologi della Puglia, dei dottori agronomi di Brindisi, all’ANCE di Brindisi, al CNA di Brindisi, Confindustria di Brindisi, all’esito dell’incontro pubblico del 29/09/2023. Il Comune di Brindisi si è voluto dotare di un sistema informativo unico e aggiornato in grado di:

– fornire ai propri dipendenti uno strumento semplice ed immediato, dando loro la possibilità di essere subito produttivi, efficienti ed efficaci;

– mettere a disposizione degli amministratori strumenti di programmazione, pianificazione e di controllo di tutte le attività espletate dalla macchina comunale;

– dare la possibilità ai cittadini ed imprese di essere sempre aggiornati, partecipare alle attività amministrative e di avere tutti i servizi a portata di click;

– valorizzare e mettere a disposizione di tutti il proprio patrimonio informativo;

– interagire e condividere informazioni con tutta la Pubblica Amministrazione.

News dal network

Promo