Siglata intesa tra Anci e Aiga, “spazio a meritocrazia avvocati”

[epvc_views]

 L’Associazione italiana giovani avvocati (Aiga) e l’Associazione nazionale dei Comuni italiani (Anci) hanno firmato un protocollo d’intesa oggi a Bari nella giornata conclusiva del 27esimo congresso Aiga.

A siglare l’intesa, nel teatro Piccinni, sono stati il presidente dell’Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro, e il presidente uscente dell’Aiga, Francesco Perchinunno.

«Questo protocollo di collaborazione, che firmo a nome dei sindaci di tutta Italia, lo abbiamo costruito in questi mesi – ha detto Decaro – e avvierà un percorso per impegnare le amministrazioni comunali ad adottare criteri di rotazione delle professionalità, di trasparenza, di meritocrazia, di equo compenso nell’affidamento degli incarichi, in particolare nella valorizzazione dei giovani professionisti nel nostro paese».

Decaro ha sottolineato come il protocollo sia stato firmato nel luogo che 80 anni fa ha ospitato «il primo comitato di liberazione, per questo in tanti dicono che qui sono state poste le fondamenta dell’Italia repubblicana».

«Firmiamo questo protocollo nella speranza di poter continuare questo percorso insieme», ha concluso.

«È un grande risultato per l’Aiga – ha dichiarato Perchinunnoavere sottoscritto un protocollo d’intesa con l’Anci, un significativo passo in avanti per consentire alla pubblica amministrazione di selezionare professionisti in modo ancor più meritocratico e trasparente, valorizzando competenze e puntando sul principio della rotazione degli incarichi. Tenendo ben saldi i principi previsti dalla legge sull’equo compenso».

(fonte e foto: ansa)

News dal network

Promo