Brindisi, folle inseguimento in Statale: arrestati 3 ragazzi

65 Visite

Invece di rispettare l’alt dei poliziotti, ha premuto a fondo il pedale dell’acceleratore, innescando il folle inseguimento conclusosi con l’arresto di tre giovani brindisini, età tra i 18 e i 19 anni. Uno di loro era alla guida dell’Audi RS3 presa a noleggio incappata la scorsa notte nei controlli degli agenti della Questura sulla strada statale 379 in direzione Bari. Fallita la fuga, per altro a velocità sostenuta, i giovani a bordo sono stati arrestati con l’accusa di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Al conducente, già in altre circostanze segnalato per uso personale di sostanze stupefacenti, è stata inoltre contestata la violazione delle norme sulla guida sotto l’effetto di droghe.

Durante l’inseguimento, la pattuglia della Polizia è riuscita a non perdere di vista l’Audi che, dopo aver percorso alcuni chilometri, ha improvvisamente invertito la marcia dirigendosi nuovamente verso il capoluogo. Una seconda Volante ha cercato di frenare la corsa dei fuggitivi. Si è rischiato grosso, anche la vita: il mezzo a noleggio ha persino strisciato il guardrail e danneggiato una vettura guidata da una donna che in quel momento transitava sulla tangenziale. I tre giovani sono ora ristretti ai domiciliari, mentre il mezzo è stato sequestrato.

News dal network

Promo