Manovra: sostegno alle famiglie numerose per acquisto prima casa

56 Visite

Lo Stato sosterrà le famiglie numerose nell’acquisto della prima casa con una priorità nell’accesso al fondo di garanzia. Le famiglie con tre figli al di sotto dei 21 anni e un Isee inferiore a 40mila euro potranno contare su una garanzia statale per l’80% della quota capitale. La percentuale sale all’85% per le famiglie con 4 figli e 45mila di Isee e al 90% per quelle con 5 figli o più e Isee nei 50mila euro annui.  

«Grazie all’emendamento fortemente voluto dalla ministra Eugenia Roccella e che ho seguito nei lavori parlamentari della Legge di Bilancio sino all’approvazione in Commissione a Palazzo Madama – dichiara la senatrice Maria Nocco, Fratelli d’Italia – diamo sostegno alle famiglie numerose attraverso garanzie statali per l’accensione di mutui ipotecari per l’acquisto di unità immobiliari da adibire ad abitazione principale. Il sostegno si può richiedere anche per l’acquisto e la relativa ristrutturazione con accrescimento dell’efficienza energetica dell’immobile. Si tratta di un aiuto concreto per le famiglie più numerose, oggi pari appena al 5% del totale sul territorio nazionale ma che vedono la Puglia primeggiare nonostante tutte le difficoltà a cui vanno incontro i genitori. Se vogliamo davvero contrastare l’inverno demografico che affligge l’Italia – conclude Nocco (Fratelli d’Italia) – servono tante piccole politiche di sostegno alle complicazioni che affronta chi ha più figli o che spaventano le giovani coppie a farne».

News dal network

Promo