Natale, quanto ci vuole a smaltire una fetta di pandoro?

65 Visite

Le tavolate di Natale, come ogni anno, promettono di lasciare il segno sull’ago della bilancia, a causa di abbuffate e bevute, ma anche della pigrizia e della sedentarietà che non permettono di smaltire le tante calorie ingurgitate tra pranzi e cenoni. Se i nutrizionisti bocciano le cosiddette ‘diete pre e post-natalizie’ che “a nulla servono, se non inserite in un cambiamento delle abitudini di vita”, raccomandano invece di fare, durante le maratone alimentari natalizie, “più esercizio fisico”.

E per dare un’idea di quanta attività serva per smaltire le calorie assunte, ricordano che: per ‘bruciare’ una fettina di pandoro da 100 grammi, pari a 402 calorie, bisogna camminare a passo svelto per 1 ora e 42 minuti o andare in bicicletta per 1 ora e 8 minuti, altrimenti se si resta inattivi servono 4 ore e 36 minuti. Mentre per un bicchiere di spumante (125 ml) le calorie sono 109 e per ‘farle fuori’ bisogna camminare velocemente per 28 minuti o pedalare per 18 minuti, altrimenti da ‘fermi’ servirà 1 ora e 15.

E ancora: nella tabella diffusa dalla Società italiana di nutrizione umana (Sinu), si ricorda come un piatto di tortellini in brodo (100 gr), apporta 506 calorie e per smaltirle bisogna camminare 2 ore e 10 minuti o andare in bicicletta per 1 ora e 26, altrimenti se si resta inattivi serviranno ben 5 ore e 49 minuti. Per una porzione di cosciotto di agnello al forno le calorie sono 118, che si bruceranno con 30 minuti a piedi o 20 in bicicletta e 1 ora e 20 se si sta fermi. Quanto al pesce, tipico piatto della vigilia di Natale o del cenone di Capodanno, un fritto misto di gamberi e calamari da 150 grammi apporta 255 calorie, che saranno ‘eliminate’ dopo 1 ora e 5 minuti di camminata veloce o 43 minuti di pedalata, altrimenti serviranno 2 ore 55 se non si farà movimento.

Infine, per un piatto di cotechino con lenticchie le calorie saranno 487, che si smaltiranno dopo 5 ore 34 minuti di inattività, 2 ore di cammino o 1 ora e 22 di bici. Mentre con 30 grammi di frutta secca si assorbiranno 195 calorie, da bruciare con 49 minuti a piedi, 33 in bicicletta o 2 ore e 14 minuti se si resta fermi. Quanto all’altro grande classico del Natale, il panettone: una fetta apporta 337 calorie, smaltibili in 1 ora e 25 di camminata veloce, 57 minuti di bici o 3 ore e 51 minuti da inattivi. “Se aumentiamo il livello di attività fisica, otteniamo due risultati: l’aumento del dispendio energetico, ma anche lo sviluppo e il mantenimento della massa muscolare, che a sua volta aumenta il metabolismo di base”, concludono i nutrizionisti della Sinu.

News dal network

Promo