Natale: giocattoli guidano classifica regali, crollo alimentari, cesti rincarati 16%

55 Visite

“Il caro-prezzi, assieme ai dieci giorni di sconti del Black Friday dello scorso novembre, rivoluzionano le abitudini degli italiani alle prese con i regali di Natale, modificando la classifica dei prodotti più regalati durante le feste”. Lo afferma il Codacons, che ha realizzato una indagine per capire quali siano quest’anno i doni più gettonati destinati a parenti e amici.

“Al primo posto della top ten dei regali di Natale – spiega il Codacons – si piazzano i giocattoli, beni immancabili sotto l’albero e destinati ai più piccoli. Al secondo posto la voce abbigliamento e accessori moda, prodotti che rappresentano per gli italiani un dono soprattutto utile da regalare alle persone care. Al terzo posto prodotti legati all’elettronica e all’hi-tech, seguiti dai piccoli elettrodomestici (friggitrici ad aria, macchine per il caffè, ecc.). Una classifica fortemente influenzata dal Black Friday dello scorso novembre, dove un acquisto su 2 ha rappresentato proprio un regalo di Natale anticipato”. “Crollano invece gli alimentari, che scendono al quinto posto della classifica: a pesare su tale voce i rincari dei prezzi che hanno interessato il comparto nell’ultimo anno. Basti pensare che un cesto natalizio contenente prodotti alimentari tipici e bevande, costa oggi in media il 16% in più rispetto allo scorso anno”, analizza il Codacons.

“Non tutti i regali però – avvisa – saranno azzeccati e graditi, e una parte dei doni scambiati durante le festività finirà nel girone del riciclo 1 italiano su 4 si dice pronto a riciclare i regali di Natale: la metà dei doni riciclati sarà regalato ad amici e parenti, mentre cresce sensibilmente il numero di consumatori che metterà in vendita sul web i doni ricevuti attraverso le nuove app, i social network e i siti di e-commerce. Ecco la top ten dei regali di natale realizzata dal Codacons: giocattoli, abbigliamento e accessori moda, elettronica e hi-tech, piccoli elettrodomestici, alimentari, arredamento/accessori casa, profumeria e cura della persona, libri e musica, pelletteria (borse, cinte, portafogli), gioielli, argenteria e orologi.

News dal network

Promo