Nave Sea eye soccorre 106 migranti, assegnato porto Brindisi

56 Visite

 L’equipaggio della ‘Sea-Eye 4’ ieri ha soccorso 106 persone, tra cui 40 minorenni, che erano a bordo di due barche nelle acque a sud di Lampedusa.

Lo comunica su Facebook la ong spiegando che le autorità italiane hanno assegnato il porto di Brindisi per lo sbarco dei migranti.

    L’arrivo è previsto per venerdì 29 dicembre verso le ore 18.

A quanto si apprende la prefettura è già al lavoro per le operazioni di accoglienza.

    Secondo quanto riferito dalla ong, le persone più piccole a bordo hanno “cinque e sei anni e sono accompagnati dai genitori.

    Un ragazzo di 13 anni della Guinea e un 14enne Mali sono fuggiti da soli. Fortunatamente nessuno si trovava in una situazione medica critica”.

News dal network

Promo