Brindisi. Carabinieri, De Magistris promosso al grado di Generale di Brigata

61 Visite

Giuseppe De Magistris, già alla guida del comando provinciale dei carabinieri di Brindisi e dal 2019 direttore del CoESPU – Centro di Eccellenza per le Stability Police Units, è stato promosso al grado di generale di brigata.  Un incarico prestigioso per il classe 1970, alunno della Scuola militare Nunziatella, dove ha ultimato gli studi classici, e dell’Accademia Militare di Modena. De Magistris ha conseguito lauree in giurisprudenza, nonché scienze della sicurezza e scienza della sicurezza interna ed esterna. Inoltre, vanta un master post-laurea in “scienze della sicurezza e dell’organizzazione” e un executive master in “strategic leadership and digital transformation”. L’Ufficiale ha retto comandi operativi sia in Patria (Sicilia, Sardegna, Campania, Emilia Romagna, Calabria e Puglia), sia all’estero (sotto egida Nato e Onu; segnatamente, Kosovo, Bosnia Herzegovina, Iraq, Afghanistan e Haiti), nonché presso il Nato Supreme Headquarters Allied Powers in Europe – Belgio, e negli Usa, presso la Police Division dell’Onu.

Il generale ha svolto attività d’insegnamento presso la Scuola ufficiali dei carabinieri, dove ha retto il comando dei corsi di Formazione, e – nel periodo in cui ha prestato servizio presso l’Ufficio Piani e Polizia Militare del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri – è stato il segretario del comitato Interministeriale di Alto Livello della Forza di gendarmeria Europea, per poi reggere l’incarico di Vice Capo della Sala Operativa dello stesso Comando Generale. Dal 18 ottobre 2019 al 28 giugno 2023, ha ricoperto l’incarico di Direttore del Natto Stability Policing Centre of Excellence, di stanza a Vicenza e proveniente da Brindisi, dove ne ha retto per due anni il comando Provinciale dei Carabinieri. Classe 1970, padre di Sofia, è appassionato di triathlon (ha portato a termine due IronMan). Dal 29 giugno 2023 è il Direttore del CoESPU. 

Il Centro di Eccellenza per le Stability Police Units, fondato dall’Arma dei Carabinieri il 1° marzo 2005, a Vicenza, è un’istituzione italiana aperta alla partecipazione di altri Paesi, che opera in collaborazione con l’Iniziativa Globale per le Operazioni di Pace del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti. È un centro di alti studi e un polo dottrinale che offre formazione e addestramento di forze di polizia assimilabili ai Carabinieri – improntati su parametri di coesione, imparzialità, efficacia, efficienza, trasparenza, nonché di parità di genere – sotto l’egida del Dipartimento delle Nazioni Unite per le Operazioni di Pace, il cui scopo consiste nella realizzazione di una capacità globale per le Operazioni di Supporto alla Pace sia delle Nazioni Unite, sia delle altre organizzazioni internazionali. (antennasud)

News dal network

Promo