La droga nel furgone, smantellata rete di spaccio a San Pietro Vernotico

86 Visite

Nella serata del 15 gennaio, i militari dell’Arma dei Carabinieri hanno fermato un 55enne, noto alle forze dell’ordine, insieme a una giovane donna, entrambi di origine leccese, nell’ambito di un’operazione che ha consentito ai militari di individuare una rete di spaccio ben radicata nella regione.

Stando a quanto si apprende, i due, a bordo di un furgone, stavano viaggiando con una quantità significativa di sostanze stupefacenti, tra cui 1 kg di marijuana e 5 grammi di cocaina. L’arresto non è solo un episodio isolato ma parte di una strategia più ampia di contrasto alla criminalità in Puglia. Questo intervento, che ha portato al sequestro delle droghe e del furgone utilizzato per il loro trasporto, evidenzia l’efficacia delle operazioni in corso nella regione. L’impegno delle forze dell’ordine rafforza la determinazione a creare una comunità più sicura, libera dal flagello dello spaccio di droghe. La comunità di San Pietro Vernotico, e la Puglia in generale, possono contare su un impegno incessante per garantire un futuro più sicuro e sereno a tutti i cittadini.

News dal network

Promo